Recensioni

UE Boom 2 – Recensione

UE Boom 2

Meglio JBL Flip 3 o UE Boom 2 per andare al mare o in piscina?

Abbiamo già visto la Flip 3, analizziamo ora come si comporta la UE Boom 2!

Vedi su Amazon.it UE Boom 2

ue boom 2

  • Qualità del suono:

Grazie all’app resa disponibile dalla casa produttrice, l’equalizzazione di questa UE Boom 2 è completamente personalizzabile in base alle proprie preferenze.

I test che abbiamo svolto su questa cassa sono stati fatti con l’equalizzazione “standard”, quella presente quando arriva la cassa bluetooth a casa.

Ecco le nostre impressioni:

Bassi:

I bassi sono presenti, ma non arrivano dove molte persone vorrebbero. Per esempio i bassi presenti in “Feel No Ways” di Drake mancano molto di profondità e sembra che vadano a finire più nelle frequenze medie.

Medi:ue-boom2-1

I medi non sono precisissimi, le parti vocali in “Got It Bad” dei Leisure non sono chiarissime, anche se per il resto della canzone si sono comportati molto bene, il che è un’ottima cosa.

Sembrava quasi che i bassi fossero sempre dietro alle voci, oscurandole rispetto agli altri suoni.

Alti:

Gli alti sono molto duri, ma non rendono fastidioso il suono. I dettagli espressi da tale frequenza sono veramente tanti anche se, per i nostri gusti, sono troppo presenti.

Grazie all’app per l’equalizzazione però possiamo regolarli a piacere.

  • Design e costruzione:

Chiunque abbia presente la prima versione, la UE Boom, troverà questa cassa bluetooth molto famigliare.

Infatti è praticamente identica all’originale.

Un rivestimento in tessuto ricopre lo speaker, ad eccezione della parte superiore, inferiore e frontale che sono ricoperte in plastica gommata.

Sempre nella parte frontale possiamo trovare i controlli del volume + e – stampati con uno stile estremamente minimale (bellissimo!).

La plastica gommata dona alla cassa un grip non indifferente, mentre il tessuto dona ad UE Boom 2 una completa impermeabilità (certificazione IPX7 contro la IPX4 della versione precedente).

Questa caratteristica rende UE Boom 2  la cassa perfetta da portare in spiaggia o in piscina per una festa.

Altre casse bluetooth impermeabili: JBL Charge 3, Xtreme e Flip 3.

Questi materiali donano anche una sensazione maggiore di qualità e resistenza (si, ci è caduta.. ma non ha riportato neanche un graffio!) .

ue-boom-2-16Sulla parte superiore troviamo il pulsante di accensione / spegnimento e il pulsante per l’accoppiamento bluetooth con i nostri device.

Nella parte inferiore invece, sono presenti degli slot in cui sono inseriti la porta usb e l’ingresso da 3.5mm.

Sul fondo è anche presente un gancetto per poter fissare la cassa ad una stringa o a un moschettone. Sembra fragile a vista, ma dovrebbe andare bene per un utilizzo normale.

La struttura cilindrica la fa assomigliare al contenitore delle palline da tennis, anche se molto più sottile.

Le dimensioni non sono eccessive e non avremo alcuna difficoltà a portarla con noi nello zaino o nella borsa. Forse uno o due centimetri in meno di altezza avrebbero reso UE Boom 2 perfetta per il trasporto, la sua “eccessiva” altezza emerge prepotentemente quando la teniamo con una mano.

Ma questa è una nostra semplice preferenza.

  • Batteria:

Come per la versione precedente, UE dichiara un’autonomia di circa 15 ore, ma come per l’originale si tratta di una stima eccessiva.

Nei nostri test ci siamo avvicinati alle 12 ore complessive, che comunque risulta buona per molte persone, anche se altri produttori sono riusciti ad aumentare molto l’autonomia di propri prodotti (vedi Anker SoundCore).

Autonomia in linea con la JBL Flip 3, ovviamente 12 ore di autonomia sono sicuramente abbastanza per coprire la giornata al mare o in piscina.

Se vogliamo sapere il livello della batteria basterà tener premuti contemporaneamente i tasti + e – e UE Boom 2 ce lo “dirà”. Funzione molto interessante.

  • Connettività:

Per quel che riguarda la connessione, i prodotti de UE non hanno mai avuto un raggio di connessione nella media.

Infatti siamo riusciti a mantenere la connessione bluetooth allontanandoci addirittura di 20 metri.

Sicuramente la parte migliore di UE Boom 2 sono le funzioni aggiuntive che si ottengono grazie all’app.

Nell’app è presente una rappresentazione stilizzata della cassa e consente di alzare o abbassare il volume.

Possiamo anche accendere o spegnere il diffusore tramite l’app, funzione davvero utile.

Inoltre possiamo anche verificare il livello di batteria, accoppiare una seconda cassa bluetooth UE per consentire una riproduzione stereo, impostare sveglie e personalizzare il suono tramite l’equalizzatore.

  • Prezzo:

su Amazon possiamo trovare UE Boom 2 a circa 140€, forse un prezzo un po’ elevato se vogliamo paragonare questa cassa alla JBL Flip 3.

  • Scheda tecnica:

Dimensioni: 6,7(diametro)x 18 cm

Peso:  548g

Driver : 9 Watt

Autonomia : 12 ore

Bluetooth : 4.0

Portata Connessione: 20 m

NFC: no

  • Conclusioni:

Il suono della UE Boom 2 è migliorato rispetto a quello della versione precedente e l’impermeabilizzazione è sempre un buon motivo d’acquisto, ma è tutto qui.

La UE Boom 2 ha avuto qualche aggiornamento, ma fondamentalmente rimane quasi identica all’originale.

Questo era prevedibile, dato le numerosissime recensioni positive che l’azienda aveva ricevuto per il suo primo prodotto.

Forse una durata della batteria maggiore avrebbe reso questa cassa fantastica.

Impressionante invece il raggio di connessione!

Nel complesso questa cassa bluetooth va bene, non è grande, è bella. Potrebbe ritenersi la diretta concorrente della JBL Flip 3, che costa meno, però non è impermeabile come UE Boom 2.

Quindi se vogliamo una cassa completamente impermeabile la scelta migliore è la UE Boom 2, se invece non abbiamo bisogno dell’impermeabilità della cassa, la migliore per prezzo e qualità generale risulta la JBL Flip 3.

  • Pro e contro:

Pro:

Impermeabile

Forte connessione bluetooth

Ottima app

Contro:

Prezzo

 

Compra su Amazon.it UE Boom 2

 

 

Immagini prese da Google Immagini.

Leave a Reply