Bose Solo 5 – Recensione della Soundbar Bose con Pro e Contro

Bose Solo 5 è una delle soundbar più compatte che abbiamo visto, somigliante più a un diffusore di canale centrale 5.1 dedicato che a una soundbar. Le sue dimensioni ridotte significano che è la soundbar perfetta per la camera da letto o la televisione della cucina.

Scopriamo insieme Bose Solo 5 nella nostra recensione completa!

 

bose solo 5

Vedi su Amazon.it

 

Bose Solo 5: Caratteristiche e Opinione su questa Soundbar

Misurando  8,6 x 7 x 54,8 cm e pesando solo 1,6 kg, il montaggio a muro della soundbar è relativamente semplice.
Tuttavia, le staffe non sono incluse e dovremo spendere un extra di 30€ per la staffa Bose WB-120.

Se scegliamo di montare a parete Bose Solo 5, possiamo facilmente attivare l’uscita audio della soundbar per compensare la mancanza di bassi che questo crea.

 

Bose Solo 5: Design e Telecomando

Il design completamente nero è decisamente minimalista, tranne per il logo Bose e gli indicatori di stato sottili sulla parte frontale. Gli indicatori di stato si illuminano in diversi colori e combinazioni per farci conoscere la modalità in cui è la soundbar, come l’arancione quando la modalità di dialogo è attivata.

Non ci sono pulsanti di controllo su Bose Solo 5.

Fortunatamente, Bose include un utile telecomando universale.
Mentre un telecomando è spesso incluso nella maggior parte delle soundbar, il telecomando universale Bose è impressionante in quanto può essere programmato per controllare altri dispositivi utilizzando il database dei codici IR del produttore inclusi.

Il telecomando, quindi, dispone di pulsanti aggiuntivi per il controllo di altri dispositivi: controllo del canale, pulsanti di menu e simili sono inclusi per controllare qualsiasi cosa, dal televisore, all satellitare a un lettore DVD o Blu-ray.

Ci sono sei pulsanti di scelta rapida etichettati nella parte superiore e ciascuno può essere programmato per controllare un dispositivo indipendente.
È sufficiente tenere premuto il relativo preset e inserire il codice del produttore per programmare il telecomando.

Il telecomando universale funziona solo su infrarossi, quindi sfortunatamente, non sarà in grado di controllare una console come una PlayStation 4 se è utilizzata anche come lettore Blu-Ray. Non abbiamo avuto problemi con il nostro televisore Samsung, comunque.

Utilmente, il Solo 5 ha anche una funzione di risveglio automatico quando rileva una sorgente sonora, quindi non è necessario accenderla manualmente insieme al televisore. Il suo spegnimento automatico si attiva solo dopo 60 minuti di inattività.

 

Bose Solo 5 Soundbar: Connettività e Input

bose solo 5 soundbar muro

 

Le connessioni disponibili sono molto semplici con solo connessioni ottiche, coassiali e ausiliarie disponibili in linea con il suo prezzo economico, ed è bello vedere cavi ottici e coassiali inclusi.

Non c’è nessuna porta HDMI, quindi dobbiamo assicurarci che qualsiasi dispositivo che vogliamo collegarvi abbia un’uscita coassiale o ottica.

Si può utilizzare anche la connessione Bluetooth, ma questa non supporta il codec aptX che mantiene quasi inalterata la qualità del suono, il che è un peccato.

Non è presente l’NFC per l’associazione rapida del dispositivo.

Non ci sono neanche molte modalità audio.

Usando il telecomando, è possibile attivare una modalità di dialogo, che è stata progettata per rendere più chiaro il discorso, ma è a parte la regolazione dei bassi. Sarebbe stato bello aver visto altri preset per guardare sport o ascoltare musica.

 

Bose Solo 5: Qualità del Suono

La qualità del suono della soundbar Bose Solo 5 durante la visione di film è piuttosto buona.

Il dialogo anche senza la modalità specifica attivata risulta nitido e facilmente comprensibile. La modalità Dialogue è sicuramente utile per tutti coloro che hanno problemi di udito in quanto non solo enfatizza la parola parlata, ma diminuisce anche i bassi per migliorarne l’intelligibilità.

All’interno di Bose Solo 5 ci sono solo due altoparlanti che si trovano entrambi nella parte centrale del diffusore.

Non c’è tanta separazione stereo come vorremmo. Significava che gli effetti sonori mancano un poco di direzionalità quando si guardano i film e non si ottiene l’audio avvolgente che le soundbar più grandi possono fornire.

Se troviamo che gli altoparlanti integrati della nostra TV siano poco potenti, saremo felici di trovare che Bose Solo 5 può raggiungere un volume abbastanza alto da riempire facilmente una stanza di medie dimensioni.

Ascoltando la musica, il Solo 5 funziona decisamente bene.

I medi e gli alti sono belli e nitidi, ma potrebbe essere necessario boostare i bassi rispetto alle impostazioni di fabbrica, in quanto i suoni a bassa frequenza mancano leggermente di presenza altrimenti.

Questo è stato anche il caso durante la visione di film. Abbiamo alzato la presenza dei bassi per rendere le esplosioni dei film molto più d’impatto.

 

Scheda Tecnica

Dimensioni: 8,6 x 7 x 54,8 cm
Peso: 1,6 Kg
Potenza:30W
Numero dei canali di uscita degli altoparlanti:2
Montaggio a parete:
Telecomando universale:
Prezzo:EUR 222,93

 

 

Conclusione

Nel complesso, Bose Solo 5 è una soundbar minimale, sia nello stile che nelle funzionalità.

È essenziale in termini di funzionalità, ma il suo prezzo basso (rispetto alle altre soundbar) la rende un aggiornamento economico se troviamo che i diffusori della TV non sono molto performanti e non vogliamo spendere troppo per ottenere un ottimo sound.

Mentre certamente migliorerà sugli altoparlanti della televisione, i suoi miglioramenti sonori non sono drastici, il che è un peccato. In realtà, è il telecomando universale incluso che lo distingue dalle altre soundbar economiche, ma anche con questo, si sta meglio con un modello alternativo come Creative Sound BlasterX Katana. Guarda il nostro articolo sulla soundbar migliore per altri modelli.

Vedi su Amazon.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *